fbpx
Condividi ...

Senza tanti preamboli, oggi arriviamo dritto al sodo.

Eccoti i 4 errori che possono compromettere in modo fatale il valore della tua azienda.

E ricordiamo che una ASD non è una azienda.

1° ERRORE: GENERARE POCHI UTILI

E’ un parametro fondamentale. Senza utile una azienda vale poco.

Ci dovrebbero spiegare allora il 90% dei commercialisti perché anziché far produrre utili alle aziende, quando si arriva alla redazione del bilancio fanno spendere soldi a caso per evitare appunto la generazione di utili.

Ah già…che stupido …. È perché così si pagano meno tasse!!

Un bel mongolino d’oro a questo bel ragionamento.

Posto che la pressione fiscale sugli utili in Italia è veramente eccessiva, non generare utili significa comunque sottrarre nutrimento e valore dalla propria azienda.

E questo quando arriva il momento di farla valutare (banalmente anche solo per accendere un finanziamento), vale zero.

Meglio pagare le tasse che avere in mano una cosa che vale zero. Lo so, da fastidio anche a me pensare che più della metà dell’utile mi viene ciucciato via …. Ma è il minore dei mali.

2° ERRORE: AVERE UNA CONTABILITA’ APPROSSIMATIVA

Una contabilità precisa e puntuale significa avere sotto controllo la situazione.

Bisogna quindi dotarsi di software e metodologie per poter produrre ed utilizzare una contabilità degna di questo nome, che mi permetta di fare stime, analisi e prendere decisioni.Se non hai sotto controllo i parametri finanziari della tua Azienda, nessuna te la comprerebbe, e nessuno sarebbe disposto a darti un prestito o scommettere su di te.

3° ERRORE: RENDERE L’AZIENDA DIPENDENTE DA NOI STESSI

In fase di valutazione della tua azienda, il fatto che tu sia un padre padrone, ne abbasserà moltissimo il suo valore.

Se il valore è legato alla tua persona, nessuno investirà una lira.

Per assurdo, se le cose ti girano bene, è ancora peggio: l’insuccesso legato ad una persona, può stimolare qualcuno ad investirci perché convinto di fare meglio, ma il successo di una attività legato a te, tiene lontano chiunque voglia investire.

Il tuo box deve apparire come una azienda vera e propria, dove ognuno fa il suo e dove il tutto va avanti senza nessun intervento divino o supremo: la tua azienda DEVE andare avanti anche senza di te.

Il tuo Box è in grado di far continuare regolarmente tutte le attività se tu vai in vacanza per due mesi? Se la riposta è No, allora devi cambiare qualcosa, più in fretta che puoi.

4° ERRORE: AVERE UNA AZIENDA SENZA POSSIBILITA’ DI CRESCITA

Acquistare una attività che rende poco, non interessa a nessuno.

Acquistarne una che ha poche possibilità di crescita forse è anche peggio.

Se la tua Gym appare come qualcosa di statico, senza possibilità nessuna di sviluppi, sarà poco attrattiva, non solo per eventuali investitori/compratori, ma anche per i tuoi clienti, che inevitabilmente sceglieranno strutture con un maggiore appeal.

Questi sono i 4 errori fatali quando si parla di valutazione della tua azienda.

Spero in questi tre articoli di averti dato un quadro chiaro di cosa vuol dire avere una azienda di valore, vendibile o quantomeno ben valutata.

Al prossimo articolo …. che come sempre, sarà una sorpresa: argomento nuovo, contenuti nuovi!!

A presto!!