Quanto vale il tuo Box? - Il Blog di Mister Beef

Quanto vale il tuo Box?

Sebbene tu possa non avere il desiderio di vendere il tuo Box, ci sono una serie di validissimi motivi per cui dovresti sapere sempre quale valore esso ha.

Sicuramente stai costruendo o hai costruito qualcosa di meraviglioso, non è stato facile, ma hai creato una community all'interno del tuo box.

I membri e i coach apprezzano il tuo lavoro e sono entusiasti dei risultati che ottengono ogni giorno.

Ma quanto vale tutto questo? Come valuti il ​​tempo, gli sforzi e i rischi che hai dovuto sopportare per costruire questa comunità?

La valutazione di quanto vale il tuo Box è un parametro estremamente importante: è quello che ti dice se le 14 e passa ore di lavoro al giorno, l’impegno che ci metti, la passione e tutti gli altri sforzi che hai fatto, hanno creato qualcosa, e quanto questo vale economicamente.

Il valore della tua Gym è quindi un qualcosa che dovresti valutare e tenere monitorato nel tempo.

Misuri i risultati dei tuoi clienti tutti i giorni, quindi perché dovresti trattare la tua attività nel suo complesso in modo diverso?

More...

Sommario

  • Perché sapere quanto vale la tua Gym
  • I fattori che ne determinano il valore
  • Next article is .....

Perché sapere quanto vale la tua Gym

Ma veniamo a quali sono i motivi per cui dovresti sapere esattamente quanto vale la tua azienda:

  • Pianificazione finanziaria e patrimoniale: la tua attività potrebbe essere (o potrebbe diventare) una delle tue risorse più preziose. Se stai chiedendo un mutuo o un altro prestito personale, dovresti essere in grado di usare la tua attività come una garanzia, esattamente come il lavoratore dipendete fa con la sua busta paga.
  • Buy-out: se hai dei soci, potrebbe venire il momento in cui qualcuno di loro debba o voglia prendere un’ altra strada. Quanto vale la sua quota? Soprattutto se hai dei soci, avere una reciproca conoscenza di quanto valgono le quote di ognuno, semplificherà questo processo quando se ne verificherà la necessità.
  • Assicurazione. È possibile stipulare un'assicurazione contro l'interruzione dell'attività e, in caso di arresto imprevisto, potrebbe essere necessario fornire il valore che stai chiedendo all’assicurazione.
  • Investitori. Non è raro che un imprenditore cerchi investitori esterni far crescere la propria attività. Questo ingresso avviene ovviamente con l’ingresso dell’investitore nel capitale della tua società. Conoscere quindi l’esatto valore del tuo Box renderà il processo di vendita e negoziazione delle quote entranti molto semplice e vantaggioso per te.

I Fattori che ne determinano il Valore

I fattori che determinano il valore del tuo affiliato

Vediamo qui quali sono i parametri che vengono presi in considerazione in fase di valutazione Patrimoniale della tua attività/Box:

  • Crescita / conservazione della struttura dei soci. La crescita e la fidelizzazione degli iscritti sono gli indicatori principali della salute di un Box. Il monitoraggio della crescita dei soci generalmente è il parametro che ognuno di noi considera per valutare il valore del proprio Box, ma sapere quanto un socio mediamente rimane tale nel tuo Box ha un impatto forse ancora più alto in fase di valutazione della tua attività. Hai mai misurato quale è la redemption media in giorni/mesi/anni dei tuoi clienti? Se non lo hai mai fatto, dovresti cominciare a farlo e monitorare questo dato in modo costante, esattamente quanto il numero di soci che hai.
  • Reddito medio per membro: quanto in media ogni tuo socio vale ogni mese? Hai mai misurato questo parametro? Anche in questo caso, se non sai quanto mediamente incassi per ogni cliente che frequenta il tuo Box, dovresti cominciare a farlo.
  • Struttura retributiva tua, dei tuoi soci e dei tuoi trainer, organizzazione del Box. Più questa struttura è gestita, matura e professionale, più il tuo Box vale. Lavora per costruire una struttura organizzativa che permetta al Box di andare avanti senza di te: questo farà schizzare la valutazione del tuo Box alle stelle.
  • Struttura dei costi e passività correnti / future. Il costo fisso maggiore che sostiene un Box generalmente è l’affitto. Dato l'impegno generalmente lungo, assicurati di trovare la posizione giusta, idealmente quella che ti dà spazio per espanderti in futuro o ti consenta di spostarti facilmente se e quando avrai bisogno di più spazio. Una volta coperta questo costo fisso preponderante, lavora di fino su tutti gli altri per ridurre al minimo l’impatto di questi costi sulla tua attività.
  • Redditività storica e proiezioni future. Man mano che la tua azienda cresce e matura, la tua capacità di prevedere il futuro dovrebbe migliorare e diventare più affidabile. Se hai svolto un buon lavoro a livello organizzativo e hai un controllo dei numeri preciso (se quantomeno hai fatto quindi quello di cui abbiamo parlato nei punti 1à4), modellizzare le proiezioni future diventerà molto facile. Non è possibile effettuare previsioni e proiezioni se non hai lavorato su quanto visto nei punti precedenti. Essere in grado di fare proiezioni finanziarie di profitto, perdita e flusso di cassa diventa fondamentale per potere dare una valutazione precisa sul valore della tua attività.



Next article is ....

Ovviamente questa valutazione, vi sarà molto utile anche quando e se deciderete di vendere il vostro Box …. Ecco quindi anticipato il prossimo articolo: ‘Come vendere un Box CrossFit’ – in uscita settimana prossima

Mister Beef
 

Al Secolo Roberto Manzi. Innanzi tutto, da dove arriva lo pseudonimo? Mr Beef è stato coniato dal suo parrucchiere di fiducia, Sergio di Tony & Guy .... ok è pelato, ma riesce a spendere comunque 80 euro per farsi tagliare i capelli a forbice ... Roberto Manzi, oltre a farsi tagliare i capelli da Sergio è co-owner di CrossFit Bicocca, CrossFit Cervia e CrossFit Cervia on the Beach. Roberto ha cominciato a praticare CrossFit nel 2008, quando ancora nessuno sapeva nemmeno cosa fosse un Allenamento Funzionale o un Kettlebell. Da allora la sua passione per questo sport è cresciuta in modo esponenziale di anno in anno, e lo ha portato a studiare e formarsi in modo maniacale sia sul Coaching, che sull' aspetto gestionale dei Box CrossFit. Oltre alla formazione canonica di CrossFit (è Level 2 ed ha seguito tutti gli Specialties Courses presenti nel sito di CrossFit.com), si reca diverse volte all' anno negli Usa: è allievo di James Fitzgerald (Opex Fitness), Austin Malleolo (Head Coach di Reebok CrossFit One, owner di 5 box di successo negli USA, 7 volte atleta Games e titolare della programmazione Ham Plan), Jason Khalipa (atleta Games, oggi il maggior imprenditore di successo nel modo del CrossFit, con il suo impero in continua espansione fatto attualmente di 22 box attivi in tutto il mondo) e Dan Kennedy (Small Business Marketing Strategist). Nel suo passato lavorativo, ha ricoperto per 15 anni il ruolo di Direttore Marketing in diverse multinazionali, ed ha seguito più di 30 Start Up di alto livello. Nel 2012 ha aperto uno dei primi box CrossFit in Italia (CrossFit Bicocca), nel 2017 CrossFit Cervia, nel 2018 il primo Beach Box della Riviera. La grande esperienza che può vantare non è tanto su cosa ha costruito, anche se non è da tutti avere 3 box di successo in così poco tempo, ma sta nel fatto che nel suo percorso nel mondo del CrossFit ha fatto TUTTI GLI ERRORI POSSIBILI E IMMAGINABILI. Trascorre diversi mesi all'anno negli USA, perché 'se vuoi essere il migliore devi imparare dai migliori' e i migliori sono negli Stati Uniti. E poi negli Usa si fa un sacco di shopping interessante e il nostro Mr Beef è noto per il suo shopping compulsivo... Continua ad allenarsi, studiare e formarsi continuamente e anche a sbagliare, per poi correggere e imparare dai propri errori.

>